Crowdiario- Capitolo IV: le sorprese del crowdfunding - Tou.Play
1298
post-template-default,single,single-post,postid-1298,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,columns-3,qode-product-single-wide-gallery,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Crowdiario- Capitolo IV: le sorprese del crowdfunding

 

crowdiario – capitolo Iv : le sorprese del crowdfunding

 

 

 

 

 

Siamo al 29° giorno della campagna di crowdfunding “Tou.Play e il trono di Puglia ” su Produzioni dal Basso.
Mercoledì scorso grazie al vostro sostegno abbiamo raggiunto il primo traguardo e raccolto sulla piattaforma 2000 euro.
Grazie! Il team Tou.Play vi ringrazia di cuore per la fiducia e il supporto che avete dato a noi e al nostro progetto.
Siamo a oltre metà del percorso, e questa campagna ci sta regalando emozioni e soprese. Ve le racconto.

 

 

 

I sostenitori

 

 

 

La prima sorpresa siete voi. I 35 sostenitori che fino ad ora hanno contribuito alla realizzazione del libro game turistico dei Castelli di Puglia. Ma non solo. Anche gli amici, conoscenti, parenti che in queste settimane ci hanno seguito e dato consigli e incoraggiamenti.
Il vostro supporto è fondamentale, senza di voi saremmo solo cinque ragazzi con un sogno da inseguire, voi lo state facendo diventare realtà.

lo spirito del team

 

La seconda sorpresa ce la siamo fatta noi del team. Il lavoro sulla campagna, il video girato, la programmazione degli eventi ci hanno aiutato a migliorare. Abbiamo ottimizzato la divisione dei compiti,la gestione degli imprevisti. Da quando abbiamo iniziato l’avventura di Tou.play ci siamo sempre trovati bene a lavorare insieme, nonostante le difficoltà che  tutti i gruppi devono affrontare. Ma ora la nostra unità ha raggiunto un livello più maturo e consapevole. Siamo pronti per nuove sfide.

 

 

 

 

 

 

gli stretch goals

La terza sorpresa la facciamo noi a voi. Non vogliamo fermarci ai 2000 euro. Vogliamo fare di più per creare questo librogame turistico innovativo. Per questo continuiamo con la campagna fino alla sua scadenza il 20 maggio. Per i sostenitori presenti e futuri abbiamo pensato a degli stretch goals, cioè a dei nuovi traguardi da raggiungere insieme, con relativa ricompensa.
Un esempio? Il primo stretch goal consiste nell’arrivare a 2500 euro. Se riusciremo ad arrivare a quella cifra, realizzeremo delle t-shirt Tou.Play, per avere il priscio addosso.
Inoltre, stiamo preparando altri eventi offline per raccontare di persona quello che facciamo.

 

 

 

 

Siamo pronti per andare avanti in questa avventura. Ti unisci a noi?

 

 

Alla prossima settimana!
#sharethepriscio #PugliaRE